Vai menu di sezione

Informazioni sulle singole procedure in formato tabellare

Riferimenti normativi
Art. 4, delib. ANAC 39/2016
Art. 1, c. 32, L. 190/2012
Art. 37, c. 1, lett. a), D.Lgs. 33/2013
Contenuto dell'obbligo

Codice Identificativo Gara (CIG).

Struttura proponente, Oggetto del bando, Procedura di scelta del contraente, Elenco degli operatori invitati a presentare offerte/Numero di offerenti che hanno partecipato al procedimento, Aggiudicatario, Importo di aggiudicazione, Tempi di completamento dell'opera servizio o fornitura, Importo delle somme liquidate.

Tabelle riassuntive rese liberamente scaricabili in un formato digitale standard aperto con informazioni sui contratti relative all'anno precedente (nello specifico: Codice Identificativo Gara (CIG), struttura proponente, oggetto del bando, procedura di scelta del contraente, elenco degli operatori invitati a presentare offerte/numero di offerenti che hanno partecipato al procedimento, aggiudicatario, importo di aggiudicazione, tempi di completamento dell'opera servizio o fornitura, importo delle somme liquidate).

Pubblicazione tabelle riassuntive art. 1 comma 32 L. 190/2012 e art. 4 bis LP 10/2012.

L'articolo 4 bis della legge provinciale 31 maggio 2012, n. 10, recante: "Obblighi di trasparenza in capo alle stazioni appaltanti: adeguamento all'articolo 1, comma 32, della legge 6 novembre 2012, n. 190 (Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione)", prevede che alle finalità di trasparenza dell'articolo 1, comma 32, della legge 6 novembre 2012, n. 190 provvede la Provincia mediante l'osservatorio contratti pubblici e prezziario provinciale.

 

Di seguito sono riepilogati i dataset in formato XML con la specifica dell'anno di riferimento:

              

              

              

 

              

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Giovedì, 16 Febbraio 2017 - Ultima modifica: Mercoledì, 24 Febbraio 2021
torna all'inizio